Agenzia immobiliare o venditore fai da te???

In Italia sono presenti migliaia di agenzie immobiliari, come è possibile capire chi lavora meglio di un altro? Perché viene chiesto di affidare il mandato in esclusiva? Vale la pena affidare l’incarico in esclusiva ad una agenzia immobiliare?

Una delle difficoltà principali dei proprietari di casa è quella di accettare ciò che l’agente immobiliare racconta per vendere l’immobile: che vale meno di quello che tu hai pensato!

Il secondo pensiero che balza in testa è: “Quindi devo vendere la mia casa, al prezzo che dice l’agenzia più basso di ciò che desidero io ed in più pagare le commissioni?! Non ci penso proprio!!”

Se pensi che l’agente immobiliare sia un professionista che vende il tuo immobile al prezzo che vuoi tu nel tempo che vuoi tu il consiglio è: rivolgerti ad un mago!

Il mercato ha delle leggi da rispettare e sono domanda/offerta/prezzo. Il prezzo è regolato dai volumi della domanda e non dall’offerta. Il compito dell’agente immobiliare è conoscere quanta richiesta c’è in quella zona e di conseguenza valutare correttamente la forbice di prezzo nel quale l’immobile può essere acquistato.

Non ci sono altre regole ma se non hai esperienza e desideri avventurarti nella vendita della tua abitazione potresti incassare meno di quello che avresti potuto se avessi pagato la provvigione dell’agenzia immobiliare.

Questo perché si tende al fai da te all’italiana. Il pensiero è: “Risparmio sull’agenzia, intanto lo faccio meglio da solo”. Si fa lo stesso ragionamento quando non si sta bene di salute e non si va dal medico perché costa tempo e denaro allora guardo su internet come si cura questa influenza o malanno……. Andare da un professionista serio ti risolverebbe la situazione in minor tempo e probabilmente con un minor costo.

Una delle difficoltà di quando si vende casa privatamente è conoscere la forbice di prezzo dentro alla quale l’offerta è buona.

Se hai poche telefonate è probabile che il prezzo sia troppo alto. Se hai molte telefonate vuol dire che il prezzo è basso o è corretto! Come fai a sapere che non stai svendendo casa tua? Si tende a rifiutare la prima offerta che si riceve, perché magari è arrivata subito o perché magari è all’apparenza bassa… magari è l’offerta giusta e tu non lo sai…

Quando si cerca di vendere casa tramite agenzia immobiliare, dare l’esclusiva sul mandato è uno dei temi di maggiore interesse. Cosa significa dare l’incarico in esclusiva a un’agenzia immobiliare? Cosa comporta per il venditore e per l’agenzia immobiliare?

L’incarico in esclusiva

Il mandato può essere meglio definito come incarico. L’incarico in esclusiva viene concesso dal venditore all’agenzia immobiliare al fine di poter essere quest’ultimo l’unico soggetto abilitato a vendere l’immobile.

Quando si concede un incarico in esclusiva si ripone fiducia nell’agente immobiliare e alla sola agenzia con cui si firma l’incarico di mediazione.

I principali motivi per cui si dovrebbe scegliere l’esclusiva tramite l’incarico di mediazione sono:

  • l’agenzia immobiliare investe un maggior quantitativo di tempo e di denaro nella promozione dell’immobile;
  • il contratto che viene stabilito tra le parti comporta che si rispettino delle regole;
  • gli agenti immobiliari forniscono consigli su come presentare l’abitazione e ottimizzano gli annunci sui portali;
  • fornisce visibilità alla casa tramite la propria rete di contatti e potenziali acquirenti;
  • tempi più rapidi di vendita dell’immobile.

Il vincolo principale di questo contratto è che se noi come venditori di una casa riusciamo a trovare da soli il compratore, saremmo obbligati a corrispondere un compenso all’agenzia immobiliare. A seguito della firma di un contratto le parti sono tenute a impegnarsi contrattualmente. Il cliente non deve affidare l’immobile ad altre agenzie o venderlo per conto proprio.

Ci si accorda su una percentuale che verrà fornita all’agente per il lavoro svolto. Si stabilisce una scadenza da rispettare e se non si è riuscito a concludere la compravendita, il venditore sarà libero di procedere per conto proprio.

Nel caso di revoca anticipata si può rischiare di subire delle penali stabilite contrattualmente. Il periodo di tempo stabilito nelle comuni agenzie è di 6 mesi.

L’incarico non in esclusiva

Si potrebbe concedere l’incarico non in esclusiva, ma il rischio sarebbe quello che le agenzie immobiliari diano priorità agli immobili con la firma in esclusiva e l’immobile sia quindi messo in secondo piano.

Per quale ragione un’agenzia immobiliare avrebbe interesse a spendere soldi su un immobile se non gli fossero corrisposte le commissioni nel caso di vendita da parte di un’altra agenzia?

Il primo motivo per cui le persone danno un incarico non in esclusiva è quello di pensare di aumentare le opportunità di vendita. L’aumento di visibilità porterà solamente a generare confusione agli occhi dei potenziali acquirenti.

Un altro problema che si presenterebbe è la presenza di diversi annunci per un singolo immobile. Il messaggio che sarebbe passato all’acquirente è quello di una possibile trappola e che l’immobile abbia dei problemi. In sostanza l’immobile viene etichettato dall’acquirente come problematico e difficile da vendere per qualche ragione non definita.

In conclusione,  l’agente Immobiliare investe tempo e denaro per riuscire nell’obiettivo, spesso senza pretendere nessun contributo iniziale, se non, un po’ di fiducia chiedendoti un mandato in esclusiva, che in genere può durare dai 3 ai 6 mesi dipendentemente dal tipo di immobile che si va a trattare.

Conferire incarico ad un solo Mediatore non significa escludere le altre Agenzie, ma avere un unico referente, sicuri che questo metterà tutti gli strumenti e le sue capacità a tua completa disposizione, collaborando anche con altri colleghi che non si asterranno nel proporre un immobile appetibile al loro cliente.

Aiutami a far crescere questo Blog condividendolo con i tuoi contatti. Scopri cosa posso fare per te


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.